Teatro Gaetano Donizetti – Bergamo

La zona dove adesso sorge il teatro si presentava al viaggiatore dell’epoca come un insieme di baracche di legno in cui i mercanti esponevano le loro merci. In quanto luogo di grande afflusso, sorgevano alcuni teatri “abusivi” in legno, che venivano demoliti alla fine della stagione e riedificati la stagione successiva con il medesimo materiale conservato all’uopo.

Fu proprio in quel luogo che Bortolo Riccardi, ricco commerciante, senza curarsi troppo delle polemiche che ne conseguirono, edificò il primo nucleo del teatro stabile che ora conosciamo, che prese il nome di teatro Riccardi. Quando ancora il teatro era in costruzione si cominciarono a dare alcune rappresentazioni artistiche: la prima opera vi fu rappresentata nel 1784 e fu Medonte re di Epiro di Giuseppe Sarti.

L’inaugurazione ufficiale invece avvenne il 24 agosto 1791.

La struttura originaria, completamente diversa dall’attuale, fu distrutta da un incendio, forse doloso, nel 1797. L’architettoGiovanni Francesco Lucchini, che già aveva progettato l’interno del teatro andato distrutto, ricevette la commissione di guidare i lavori di costruzione del nuovo teatro.

Bisogna aspettare il 30 giugno 1800 per l’inaugurazione della struttura così come noi la conosciamo.

Le vicende storiche risorgimentali passano da Bergamo e coinvolgono il teatro, tra fortune alterne e amministrazioni illuminate. Vincenzo Bellini vi cura la messinscena della Norma nel 1831.

Nel 1840 per la prima volta Bergamo tributa una pubblica manifestazione al bergamasco Gaetano Donizetti, presente in teatro per la rappresentazione della sua operaL’esule di Roma. Giuseppe Verdi, presente in sala, debutterà al Riccardi con Ernani nel 1844.

Nel 1897, in occasione del centenario della nascita del compositore, e nel corso delle solenni onoranze, il teatro Riccardi assume il nome, che porta tuttora, di teatro Gaetano Donizetti.

HOME PAESE CITTA’ di BERGAMO ARTICOLI Bergamo e Città alta ITINERARI Bergamo e Città alta EVENTI  Bergamo e Città alta NEGOZI Bergamo e Città alta MANGIARE Bergamo e Città alta DORMIRE Bergamo e Città alta LOCALI Bergamo e Città alta SERVIZI Bergamo e Città alta AZIENDE Bergamo e Città alta CASE Bergamo e Città alta SCUOLE Bergamo e Città alta ASSOCIAZIONI Bergamo e Città alta ARTISTI Bergamo e Città alta WEB CAM Bergamo e Città alta VIDEO Bergamo e Città alta

 

Le visite sono disponibili solo nei giorni in cui non sono previsti montaggi o eventi particolari per cui non è consentito l’accesso ai due teatri. Il gruppo in visita non deve essere superiore a 40 persone. Per un numero maggiore il costo di apertura (che è quello per il compenso del personale che apre, accende le luci e chiude i teatri) si intende raddoppiato. 

Per le visite contattare: 035 387621

Il corrispettivo deve essere pagato tre giorni prima della visita. Non viene fornita una guida. Il gruppo può incaricarne direttamente una di sua scelta

Pubblicato in ARTE e CULTURA BERGAMO, Bergamo città cosa visitare, BERGAMO HINTERLAND Cosa Visitare, ITINERARI BERGAMO, PROVINCIA BERGAMO, TEATRI BERGAMO, Teatri Bergamo HInterland e ZONA ITINERARI BERGAMO

SPONSOR di Bergamo Città – Vuoi sostenere la pagina del tuo comune?

INFORMAZIONI

Siti Web BergamoB & B San Lorenzo Bergamo CittàB & B Luna Blu in old Town BergamoAntica Perosa BergamoLocali Bergamo CittàRistoranti Bergamo CittàPizzerie Bergamo CittàItinerari Bergamo CittàPaese Bergamo CittàComune Bergamo CittàDove andare Bergamo CittàInformazioni Bergamo CittàNotizie Bergamo Città Info Bergamo Città Storia Bergamo CittàPersonaggi Bergamo Città Numeri Utili Bergamo Città Curiosità Bergamo Città Popolazione Bergamo Città Frazioni Bergamo Città Vivere Bergamo Città Informazioni Turistiche Bergamo Città Bergamo Città Comune Bergamo Città Informazioni Bergamo Città Paese Bergamo Città Fotografie Immagini Bergamo CittàBergamo Città FotografieFoto Bergamo CittàEventi Bergamo CittàScuole Bergamo CittàAssociazioni Bergamo CittàHotel Bergamo CittàDove Dormire Bergamo CittàOggi Bergamo CittàDove Mangiare Bergamo Città

SCHEDE SIMILI

Cappella Colleoni – Bergamo

035 210061

Cappella Colleoni, Bergamo, BG, Italia

Cappella Colleoni – Città alta Bergamo La Cappella Colleoni, opera rinascimentale di Giovanni Antonio Amadeo, si trova nella piazza Duomo di Bergamo alta, addossata alla basilica di Santa Maria Maggiore. Read more…