La Maresana Colle di Ranica

Il Colle di Ranica è la più alta elevazione del boschivo gruppo della Maresana, primo baluardo del Parco dei Colli di Bergamo, frequentato pressochè nella stagione estiva data la fitta rete di ombrosi sentieri che offre all´escursionista riparo dalla calura.

Accesso:

Da Bergamo, seguire la S.P. 35 fino all´altezza di Ranica, dove si esce e si prosegue fino nei pressi della Chiesa Parrocchiale. Da qui prendere via Camozzi, proseguire per Via Lombardia e arrivare cosi in Via Gamba. Poco oltre si trova la chiesa e la trattoria S. Rocco, presso cui si parcheggia.

Note:

Tre facili varianti per arrivare su una vetta modesta ma apprezzata dagli escursionisti. Adatto per le famiglie.

Punto di partenza: Loc. San Rocco (q. 392 m)

Versante di salita: E

Dislivello di salita: 350 m – Totale: 700 m

Tempo di salita: 0,45 h – Totale: 2,00 h

Periodo consigliato: tutto l´anno

Scrivi Recensione

Descrizione della salita:

Dal piazzale della chiesetta parte il sentiero CAI 532 che si inoltra nei boschi della Maresana. Subito dopo alcuni passi, il sentiero prende diverse biforcazioni: tutte portano alla vetta ma in modalità differenti. A sinistra si sale verso il Ristorante Maresana per ampi boschi e da lì, girando a destra su un sentiero (CAI 533) che costeggia – stando basso- una strada asfaltata, si superano dei grossi ripetitori e si arriva in breve alla località Croce dei Morti (667 m), dalla quale la cima è velocemente raggiungibile con un sentiero che attraversa il vecchio ristorante ormai abbandonato e percorre poi un tratto in un bel castagneto( indicazioni Colle di Ranica): è questa la variante più lunga, percorribile in circa 1,15 h. Al centro troviamo invece un sentiero che sale ripido puntando direttamente la cima: in circa 0,40 h si sale fra roccette e radici su una traccia molto marcata che con i segnavia “Colle Ranica” porta al verde e panoramico prato di vetta, sormontato da una cappelletta votiva con croce. A destra, infine, il sentiero 532 prosegue fra roccette e gradini in legno verso il ristorante Pighet, che si raggiunge senza troppe difficoltà con un ultimo tratto bitumato; dal parcheggio del ristorante si sale nel vicino bosco e si raggiunge così la cima.

Discesa:

Come per la salita, eventualmente scegliendo per la discesa un´ altra variante rispetto a quella fatta in salita.

Scrivi Recensione

Pubblicato in ESCURSIONI BERGAMO, ITINERARI BERGAMO, NATURA BERGAMO e Ranica Cosa Visitare