La Cattedrale Vegetale di Zambla Alta – Oltre il Colle

REALIZZAZIONE    Cattedrale vegetale

Nell’autunno 2009 in località Grumello di Arera, sul territorio di Oltre il Colle, vengono piantati i primi picchetti a delimitazione dell’area dedicata alla Cattedrale vegetale e alle varie sezioni composte dalle navate e dalle colonne. GIULIANO MAURI, incaricato dall’ente Parco delle Orobie della realizzazione  è però scomparso nella  primavera dello stesso anno, e il compimento della sua opera in ARTE-NATURA viene assunto dal figlio Roberto, ferma restando la curatela artistica di Paola Tognon.

La realizzazione pratica inizia con l’approvazione a maggioranza del progetto, con DELIBERA del Consiglio comunale di Oltre il Colle in data 9 aprile 2010 e prosegue attivamente con la costruzione della Cattedrale vegetale  tra il 24 maggio e il 20 agosto 2010.
Roberto Mauri e Paola Tognon discutono ai piedi di una colonna della Cattedrale vegetale

I lavori di cantiere, durati circa tre mesi ed eseguiti a cura del Consorzio forestale Alto Serio per un importo di 78.000 euro a carico del committente Parco delle Orobie bergamasche, vengono terminati con la piantumazione di 42 piccoli faggi (Fagus sylvatica) in località Grumello – monte Arera, sul territorio di Oltre il Colle.

La Cattedrale vegetale è un’opera monumentale costituita da una struttura di 5 navate e 42 colonne, all’interno di ciascuna delle quali è stato piantumato un giovane faggio: questo “telaio portante” formato da materiali naturali come tronchi, rami e corde si disgregherà nel tempo di diversi lustri (fino a 20 anni) lasciando spazio al faggeto in crescita che, indirizzato dalla trama iniziale, gradualmente e in modo naturale si approprierà delle forme e degli spazi ora governati dalla mano dell’uomo.

Giuliano Mauri, artista contemporaneo italiano
(Lodi Vecchio, 1938 – Lodi, 2009)

Nato a Lodi Vecchio nel 1938, Giuliano Mauri deve fama e notorietà, anche internazionali, alle sue numerose creazioni naturali, spesso di proporzioni monumentali.

Nella sua carriera ha lavorato tra arte e architettura operando nell’interpretazione della tecnica dell’ARTE-NATURA (Land Art o Earth Art), che con rami, tronchi, corde e materiali naturali e deperibili dà vita a opere d’arte che si disgregano e rinnovano nel tempo. Questi lavori sono basati sulla naturale precarietà dei materiali adottati per la loro realizzazione e sulla certezza che la Natura riempirà i vuoti lasciati dal disfacimento della struttura iniziale, generando quindi opere in continuo divenire che creano anche una sorta di dialogo diretto con l’artista e con l’Uomo.

La Cattedrale vegetale di Oltre il Colle, tra le opere più recenti ma incompiuta a causa della scomparsa dell’autore, è stata portata a termine dal figlio Roberto sulla base dei dettagliati appunti e disegni lasciati dall’artista.

HOME PAESE Oltre il Colle ARTICOLI Oltre il Colle ITINERARI Oltre il Colle EVENTI Oltre il Colle NEGOZI Oltre il Colle MANGIARE Oltre il Colle DORMIRE Oltre il Colle LOCALI Oltre il Colle SERVIZI Oltre il Colle AZIENDE Oltre il Colle CASE Oltre il Colle SCUOLE Oltre il Colle ASSOCIAZIONI Oltre il Colle ARTISTI Oltre il Colle WEB CAM Oltre il Colle VIDEO Oltre il Colle

 

COME ARRIVARE  Cattedrale vegetale

A Oltre il Colle (Bg)

Si percorre l’autostrada A4 Milano-Venezia con uscita Bergamo o Dalmine.
Si prosegue in direzione Valle Brembana e, oltrepassato Zogno, in località Ambria si svolta per la Val Serina fino a raggiungere Oltre il Colle. 
Un altro percorso con uscita dall’autostrada a Seriate o Bergamo si sviluppa sulle indicazioni per la Valle Seriana fino a Ponte Nossa da dove si risale lungo la Valle del Riso. Questa tratta è più panoramica e meno trafficata, tuttavia la carreggiata si presenta a volte piuttosto stretta tra Ponte Nossa, Gorno e Oneta.

Alla Cattedrale vegetale (Loc. Grumello d’Arera)

Da Oltre il Colle si raggiunge Zambla Alta per mezzo della strada provinciale. 
Proprio all’inizio della frazione si gira a sinistra su strada comunale verso località Plassa ove si trova ampia possibilità di parcheggio.
La Cattedrale vegetale si raggiunge poi a piedi per mezzo della strada carrozzabile che da località Plassa porta a quota 1600 metri: dall’imbocco della strada la passeggiata è breve, circa 500 metri.

La Cattedrale vegetale o Cattedrale verde di Oltre il Colle (Bergamo) sul monte Arera, seconda cattedrale di Giuliano Mauri dopo la Cattedrale vegetale di Arte Sella
LA COLLOCAZIONE DELLA CATTEDRALE VEGETALE VISTA DAL MONTE ARERA
(cliccare sulla foto per ingrandire)

È doveroso annotare che non è assolutamente consigliato raggiungere in auto il sito della Cattedrale vegetale perché non esiste alcuna possibilità di posteggio in località Grumello e su tutta la nuova tratta da località Plassa fino a quota 1600 è severamente vietata la sosta.

 La Cattedrale vegetale o Cattedrale verde di Oltre il Colle (Bergamo) sul monte Arera, seconda cattedrale di Giuliano Mauri dopo la Cattedrale vegetale di Arte Sella
LA SEGNALETICA SULLA TRATTA PLASSA – QUOTA 1600

 La Cattedrale vegetale o Cattedrale verde di Oltre il Colle (Bergamo) sul monte Arera, seconda cattedrale di Giuliano Mauri dopo la Cattedrale vegetale di Arte Sella
LA CATTEDRALE VEGETALE VISTA IN MAPPA

La Cattedrale vegetale o Cattedrale verde di Oltre il Colle (Bergamo) sul monte Arera, seconda cattedrale di Giuliano Mauri dopo la Cattedrale vegetale di Arte Sella
LA CATTEDRALE VEGETALE VISTA DAL MONTE ALBEN

La Cattedrale vegetale o Cattedrale verde di Oltre il Colle (Bergamo) sul monte Arera, seconda cattedrale di Giuliano Mauri dopo la Cattedrale vegetale di Arte Sella
LA CATTEDRALE VEGETALE VISTA DAL MONTE ARERA QUOTA 2000


 

Pubblicato in ESCURSIONI BERGAMO, Escursioni Oltre il Colle, Escursioni Valle Brembana, ITINERARI BERGAMO, NATURA BERGAMO, Oltre il colle cosa visitare, PROVINCIA BERGAMO, VALLE BREMBANA Cosa Visitare e ZONA ITINERARI BERGAMO