Il Castelliere – Lovere

Dopo la Necropoli Romana,  un’altra scoperta di rilevanza nazionale a Lovere, anche perché probabilmente quello che è stato rivenuto al castelliere gallico è l’unico campo di assedio medievale rimasto visibile in Italia  

“Una scoperta davvero sensazionale – commenta soddisfatto il sindaco Giovanni Guizzettigli scavi archeologici che si sono appena conclusi nella zona del castelliere Gallico hanno confermato la presenza di un campo di assedio medievale ed è probabilmente l’unico ancora visibile in Italia. Si tratta dell’assedio dei Malatesta che si concluse nel 1414 con la distruzione di Lovere”.

È ubicato in zona boschiva a nord-ovest di Lovere fra gli strapiombi del monte Cala e l’antichissima strada di San Maurizio. Per la sua posizione strategica consente il controllo di tutte le vie di terra che accedono alla Valle Camonica.

Si distende a gradoni lungo il pendio del monte su di una linea di massima pendenza orientata nord-ovest, sud-est. Contiene terrapieni e murature per lo più eseguite a secco usando grandi massi di dolomia ricavati dalle vicine frane di monte Cala e tessuti con tecniche diverse. Negli anni Sessanta del XX secolo il sito fu portato all’attenzione degli studiosi e quindi fortunatamente preservato. Nel corso del 2013 l’Amministrazione comunale ha avviato indagini archeologiche, storiche ed architettoniche per chiarire l’origine e le vicende di questo luogo.

All’epoca si ipotizzava che si trattasse di un castelliere gallico del I millennio avanti Cristo, ma materiali dell’epoca non furono mai ritrovati sul luogo. Recentemente è stata formulata l’ipotesi che si tratti di un campo d’assedio tardo medioevale e che sia pertinente all’assedio subito da Lovere ad opera delle truppe di Pandolfo Malatesta, signore di Bergamo e Brescia, che portò alla conquista di Lovere nel novembre 1414.


Costruito in posizione strategica di controllo delle vie di terra che portano alla Valle Camonica. Si estende in una zona verde a nord ovest dell’abitato di Lovere, proprio sotto le caratteristiche rocce del Monte Cala. I ruderi esistenti presentano tracce di bastioni e murature ascrivibili ad epoche diverse.
Come arrivarci: Da via San Maurizio, sulla destra prendere la scalinata di via Castelliere. Percorrerla sino in fondo e imboccare il sentiero. Sulla destra troverete i ruderi del più antico insediamento di Lovere.

HOME PAESE Lovere ARTICOLI Lovere ITINERARI Lovere EVENTI  Lovere NEGOZI Lovere MANGIARE Lovere DORMIRE  Lovere LOCALI Lovere SERVIZI Lovere AZIENDE Lovere CASE Lovere SCUOLE Lovere ASSOCIAZIONI Lovere ARTISTI Lovere WEB CAM Lovere VIDEO Lovere

INFO

Ufficio Turistico Alto Sebino

Tel 035-962178

Pubblicato in CASTELLI BERGAMASCHI, Castelli Laghi Bergamaschi, Castelli Lovere, ITINERARI BERGAMO, Laghi Bergamaschi Cosa Visitare, LAGO D'ISEO Cosa Visitare, Lovere Cosa Visitare, PROVINCIA BERGAMO e ZONA ITINERARI BERGAMO

SPONSOR di Lovere – Vuoi sostenere la pagina del tuo comune?

INFORMAZIONI

Attività LovereNegozi LovereAziende LovereServizi LovereLocali LovereRistoranti LoverePizzerie LovereItinerari LoverePaese LovereComune LovereDove andare LovereInformazioni LovereNotizie Lovere Info Lovere Storia LoverePersonaggi Lovere Numeri Utili Lovere Curiosità Lovere Popolazione Lovere Frazioni Lovere Vivere Lovere Informazioni Turistiche Lovere Lovere Comune Lovere Informazioni Lovere Paese Lovere Fotografie Immagini LovereLovere FotografieFoto LovereEventi LovereScuole LovereAssociazioni LovereHotel LovereDove Dormire LovereOggi LovereDove Mangiare Lovere

SCHEDE SIMILI

La Torricella – Lovere

035 962178

Via Torricella, Lovere, Province of Bergamo, Italy

La Torricella – Lovere È una torre tonda realizzata all’interno di un fortilizio quadrilatero più ampio che si trovava al vertice nord occidentale in uno dei punti… Read more…

Campanile e Basilica Santa Maria in Valvendra - Lovere

Basilica Santa Maria in Valvendra – Lovere

035 962178 (IAT Alto Sebino)

Via Pietro Gobetti, Lovere, 24065 BG, Italia

Basilica Santa Maria in Valvendra – Lovere Santa Maria in Valvendra, sorge all’estremità nord di Lovere, all’esterno del Borgo sviluppatosi tra Quattro e Cinquecento al di fuori delle… Read more…

Accademia Tadini – Lovere

035962780

Galleria dell'Accademia Tadini, Via Tadini, Lovere, BG, Italia

Accademia Tadini – Lovere L’edificio sorge ai margini dell’abitato di Lovere, lungo la nuova strada che collegava Bergamo e Lovere, accanto all’antica residenza di famiglia, palazzo Barboglio,… Read more…