Accademia Carrara – Bergamo

Il Conte Giacomo Carrara aveva pensato la pinacoteca per mostrare la grande arte del passato agli allievi di quest’antica scuola di pittura, che ora ha aperto le porte al digital.

Una delle principali gallerie d’arte italiane.

Fondata dal conte Giacomo Carrara (1714-1796), erudito e collezionista, la Pinacoteca vanta capolavori assoluti, pervenuti da donazioni private, delle scuole venete, lombarde e toscane oltre a capolavori di altri maestri italiani e stranieri: Baschenis, Beato Angelico, Bergognone, Botticelli, Fra’ Galgario, Vincenzo Foppa, Giovan Battista Moroni, Giovanni Bellini, Lorenzo Lotto, Mantegna, Piccio, Pisanello, Raffaello, Romanino, Tiziano, Rubens, Dürer, Van Dyck.

L’Accademia Carrara è l’unico museo italiano composto da lasciti di importanti collezionisti privati. Fu istituita a Bergamo, nel 1794, come complesso unico di Pinacoteca e Scuola di Pittura, per iniziativa del patrizio bergamasco Giacomo Carrara (1714 – 1796), che avviò la costruzione dell’edificio destinato a ospitare la sua ricchissima raccolta di dipinti. Il conte Carrara si preoccupò anche del futuro sostegno dell’Accademia destinandole, per volontà testamentaria, ogni suo avere. Alla sua morte la gestione dell’Accademia Carrara passò alla Commissarìa, composta di membri delle famiglie aristocratiche bergamasche.

Nel tempo il patrimonio dell’Accademia è cresciuto in modo straordinario, per numero e qualità delle opere. Sulla collezione Carrara si innestano infatti negli anni successivi le donazioni del conte Guglielmo Lochis (1789-1859), amministratore, politico e collezionista, quella del conoisseur e senatore del Regno d’Italia Giovanni Morelli (1816-1891), uno dei padri fondatori della moderna storia dell’arte, e infine la collezione di sculture di Federico Zeri (1921-1998), sommo conoscitore dell’arte italiana.

Accanto alle donazioni maggiori è pervenuta negli anni una fittissima costellazione di oltre duecento preziosi lasciti che hanno via via arricchito il patrimonio della Carrara, che assomma ora a 1.800 dipinti, ampliandone l’arco cronologico e le vocazioni.

Da museo dedicato alla pittura del Rinascimento – con i grandi capolavori di Pisanello, Mantegna, Bellini, Botticelli, Raffaello, Lotto, Moroni – la storia dell’Accademia Carrara l’ha portata ad essere un museo d’arte tout-court, con un’ampia rappresentanza di generi pittorici del Sei, Sette e Ottocento, una significativa raccolta di disegni e stampe e preziosi nuclei di arti decorative, dai ventagli alle porcellane, dai bronzetti alle medaglie.

Il palazzo che ospita le raccolte fu completato nel 1810 su progetto dell’archietto Simone Elia; inglobava nella nuova costruzione il piccolo edificio che aveva ospitato la Scuola di Pittura dai tempi di Giacomo Carrara. Per tutto l’Ottocento il complesso di Museo e Scuola rimase unito. Solo all’inizio del Novecento venne realizzata una nuova ala, nel giardino retrostante, destinata ad ospitare la Scuola di Pittura. Dal punto di vista architettonico l’edificio storico rimane, per tutta la parte principale, sostanzialmente immutato sino ai giorni nostri.

La Pinacoteca fu nel tempo oggetto di diversi riallestimenti. Tra i più significativi quello del 1881 (di Carlo Lochis e Francesco Baglioni), i due del 1912 e del 1930 (entrambi condotti da Corrado Ricci), e quello del 1955 a cura di Gian Alberto Dell’Acqua, Fernanda Wittgens e Franco Russoli.

Nel frattempo, per l’indiscussa rilevanza delle sue raccolte e, al tempo stesso, per potere garantire all’istituzione la continuità necessaria nel rispetto della sua identità e storia, a partire dal 1958 il Comune di Bergamo subentra nella titolarità dell’Accademia Carrara e la pinacoteca diventa a tutti gli effetti un museo civico.

EVENTI ACCADEMIA CARRARA

Nel 2008 il museo chiude per i necessari lavori di restauro e adeguamento impiantistico. Accanto ai lavori sull’edificio si accompagna un nuovo ordinamento dei dipinti. Il museo viene inaugurato il 23 aprile del 2015.

HOME PAESE CITTA’ di BERGAMO ARTICOLI Bergamo e Città alta ITINERARI Bergamo e Città alta EVENTI  Bergamo e Città alta NEGOZI Bergamo e Città alta MANGIARE Bergamo e Città alta DORMIRE Bergamo e Città alta LOCALI Bergamo e Città alta SERVIZI Bergamo e Città alta AZIENDE Bergamo e Città alta CASE Bergamo e Città alta SCUOLE Bergamo e Città alta ASSOCIAZIONI Bergamo e Città alta ARTISTI Bergamo e Città alta WEB CAM Bergamo e Città alta VIDEO Bergamo e Città alta

Per motivi di conservazione delle opere del museo, la temperatura delle sale si attesta attorno ai 20°C. Si consiglia pertanto ai visitatori di portare un capo per coprirsi durante la visita.

Per maggiori informazioni è consultabile la carta dei servizi.

ORARI

Fino al 12 settembre 2019
9.30 – 18.30
Ultimo ingresso: individuali 17.45 | Gruppi 17.15

Dal 13 settembre 2019
9.30 – 17.30
Ultimo ingresso: individuali 16.45 | Gruppi 16.15

Chiuso il martedì

Aperture festive straordinarie:

1° novembre – Ognissanti
8 dicembre – Immacolata
26 dicembre – S. Stefano
6 gennaio 2020 – Epifania
BIGLIETTI

Intero: 12 €

Valido dai 26 anni (anche per gli over 65)

Ridotto: 10 €

Valido dai 18 ai 25 anni

Gruppi adulti prenotati (12-30 pax)

Militari dell’Esercito e Forze dell’ordine (munite di tesserino di riconoscimento)
Dipendenti Rondaservice Srl e Fidelitas SpA
Docenti delle Scuole di ogni ordine e grado

Studenti universitari di Storia dell’arte

2×1

Tariffa ridotta per persone con disabilità (con documentazione sanitaria comprovante l’invalidità) e accompagnatore

GRATUITO

Dagli 0 ai 17 anni
Partecipanti al Progetto Io Volontario nel mio Museo e Tirocinanti in Carrara
Docenti e studenti dell’Accademia di Belle Arti G. Carrara di Bergamo
Membri I.C.O.M. (International Council of Museums)
Possessori di Carrara Card e Coupon Quota 15.000
Iscritti all’Associazione Amici dell’Accademia Carrara
Iscritti all’Associazione Guide Giacomo Carrara
Possessori Abbonamento Card Musei Lombardia e Abbonamento formula Extra
Dipendenti, educatori museali e mediatori culturali di Fondazione Accademia Carrara e di GAMeC
Guide turistiche dell’Unione Europea munite di licenza professionale
Giornalisti italiani e stranieri
Dipendenti Rondaservice Srl e Fidelitas SpA operativi in museo
Accompagnatori dei Gruppi (n° 2 per Scuole; n° 1 per Gruppi adulti)

CONVENZIONI*

SINDACATI | CGIL e III Università – CISL – UIL e ANTEAS |riduzione del 50%

DIPENDENTI HUMANITAS GAVAZZENI/CASTELLI | ingresso ridotto a € 5

COUPON HUMANITAS GAVAZZENI/CASTELLI | ingresso ridotto 10,00 €

ARS ABB Spa | ingresso ridotto 10,00 €

SOCIETÀ DANTE ALIGHIERI | ingresso ridotto 10,00 €

ARCI | ingresso ridotto 10,00 €

ASSOCIAZIONE ITALIA-AUSTRIA | ingresso ridotto 10,00 €

*Regolamento convenzioni e riduzioni:

Le riduzioni non sono cumulabili, si applicano a fronte della presentazione dei documenti necessari e sono valide solo per visitatori singoli.

PERCORSI GUIDATI ADULTI

Percorso guidato “Pinacoteca”: durata 75’ ca. – IT 100,00 € | EN 120,00 €

ATTIVITÀ EDUCATIVO-DIDATTICHE*

Percorso guidato “Pinacoteca”: durata 75’ ca. – IT 70,00 € | EN 90,00 €

Percorso guidato e con laboratorio in Pinacoteca: durata 120’ – IT 110,00 € | EN 130,00€

*Percorsi prenotabili per Primaria e Istituti Secondari di 1° e 2° grado

PROMOZIONI
Valide sempre, tranne il martedì, giorno di chiusura del Museo.

FESTA DELLA CARRARA
Per il compleanno del Museo, il 23 aprile, l’ingresso unico a € 5.

IL TUO COMPLEANNO
Il giorno del tuo compleanno entri Gratis in Accademia Carrara

Per usufruire della gratuità è necessario esibire in biglietteria un documento di identità.

SAN VALENTINO
Ingresso 2×1 per tutti coloro che si presentano in coppia in biglietteria.

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA

Ingresso Ridotto Speciale € 5 per tutte le donne

FESTA DEL PAPÀ

Ingresso gratuito per tutti i papà accompagnati dai propri figli

FESTA DELLA MAMMA

Ingresso gratuito per tutte le mamme accompagnate dai propri figli

INFORMAZIONI

035 234396 | da lunedì a venerdì
035 4122097 | sabato e domenica e festivi

INFORMAZIONI SU PERCORSI E LABORATORI

servizieducativi@lacarrara.it

PRENOTAZIONI
035 4920090
da lunedì a venerdì: 9.00 – 18.00 e sabato: ore 9.00 – 13.00

ACQUISTO BIGLIETTI

Presso la biglietteria del Museo
Online per singoli visitatori (con prevendita)
ticketlandia.com
COSTI DI PREVENDITA

1,50 € a persona per i gruppi di adulti e singoli visitatori
1,00 € a studente per le scolaresche
Si segnala l’obbligo di prenotazione, presso il Call Center, per tutti i gruppi con guida propria o richiedenti guida museale (massimo 30 pax)

Scrivi Recensione

Pubblicato in ACCADEMIE d ARTE BERGAMO, ARTE e CULTURA BERGAMO, Arte e Cultura Bergamo Città, Arte e Cultura Bergamo Hinterland, Bergamo città cosa visitare, BERGAMO HINTERLAND Cosa Visitare, Città Alta Bergamo, Gallerie d Arte Bergamo, ITINERARI BERGAMO, ITINERARI PROVINCIA BERGAMO, Musei Arte e Cultura Sacra bergamo, MUSEI BERGAMO, Musei Bergamo città, Musei Bergamo Hinterland e ZONA ITINERARI BERGAMO

SPONSOR di Bergamo Città – Vuoi sostenere la pagina del tuo comune?

INFORMAZIONI

Siti Web BergamoB & B San Lorenzo Bergamo CittàB & B Luna Blu in old Town BergamoAntica Perosa BergamoPronto e Sano BergamoDolci Pensieri Confetteria Bergamo CittàPizzeria Napoletana Donna Regina - BergamoFunky Gallo BergamoOsteopata Silvio Cortinovis – BergamoComune Bergamo CittàDove andare Bergamo CittàInformazioni Bergamo CittàNotizie Bergamo Città Info Bergamo Città Storia Bergamo CittàPersonaggi Bergamo Città Numeri Utili Bergamo Città Curiosità Bergamo Città Popolazione Bergamo Città Frazioni Bergamo Città Vivere Bergamo Città Informazioni Turistiche Bergamo Città Bergamo Città Comune Bergamo Città Informazioni Bergamo Città Paese Bergamo Città Fotografie Immagini Bergamo CittàBergamo Città FotografieFoto Bergamo CittàEventi Bergamo CittàScuole Bergamo CittàAssociazioni Bergamo CittàHotel Bergamo CittàDove Dormire Bergamo CittàOggi Bergamo CittàDove Mangiare Bergamo Città

SCHEDE SIMILI